HomeNewsThe Ultimate Guide: What to Consider Before Buying a Baby Monitor

La guida definitiva: cosa considerare prima di acquistare un baby monitor

2023-09-08
Aspettare un bambino? I baby monitor sono fondamentali per la sicurezza e il sonno. Abbiamo testato vari tipi, incluso il Wi-Fi, per guidare la tua scelta.

Se aspetti un nuovo bambino, potresti pensare di acquistare un baby monitor. Che si tratti del tuo primo figlio o meno, i baby monitor sono importanti per tenere d'occhio il tuo bambino e aiutarlo a dormire. Abbiamo provato diversi baby monitor, compresi quelli con Wi-Fi, per aiutarti a trovare quello giusto per la tua famiglia.


Avere molte opzioni può creare confusione, quindi di seguito abbiamo risposto ad alcune domande comuni sui baby monitor in base ai nostri test e alla nostra esperienza. Se desideri consultare i nostri consigli sui migliori baby monitor, consulta le nostre guide sui baby monitor video e audio.

 

Ho bisogno di un baby monitor?

 

Molti i genitori concordano sul fatto che un baby monitor è un must per il primo o due anni di genitorialità. Alcuni potrebbero pensare che non sia necessario in un piccolo spazio abitativo, ma dalla nostra esperienza un baby monitor è incredibilmente utile, anche in un appartamento di 800 piedi quadrati su un solo piano. Esploriamo perché consigliamo di avere un baby monitor, anche in situazioni di vita compatte o quando si dorme insieme.

 

Hai il sonno leggero

 

Ecco alcune notizie importanti: tutti i bambini dormono in modo sensibile nei primi sei mesi. A volte basta una rapida occhiata per svegliarli e fargli venire voglia di giocare. Avere un monitor nelle vicinanze ti consente di controllarli senza svegliarli quando dormono leggermente.

 

Anche il più piccolo rumore, come il cigolio di una porta, può interrompere i loro dolci sogni. Con un baby monitor, puoi assicurarti che stiano bene senza svegliarli accidentalmente.

 

Allenamento per il sonno senza drammi

 

L'addestramento al sonno può essere difficile, anche quando sei il più gentile possibile. Un baby monitor con funzione video può aiutarti a semplificare le cose. Puoi vedere se il tuo bambino sta semplicemente guardando in silenzio il suo giocattolo da culla, aiutandoti a sapere se si sta addormentando.

 

Il video mostra anche se il tuo bambino si sta semplicemente dimenando per mettersi comodo o se ha effettivamente bisogno di una breve coccola: questo rende l'allenamento del sonno meno stressante per entrambi.

 

Controllare di persona il tuo bambino durante l'addestramento al sonno potrebbe confonderlo. Un monitor video ti consente di guardarli senza disturbare la loro routine, aiutando il tuo bambino a ottenere il sonno tranquillo e costante di cui ha bisogno.

 

Controlli della temperatura

 

I sistemi di riscaldamento e raffreddamento possono essere imprevedibili. A volte le stanze diventano troppo calde o troppo fredde. Avere un baby monitor che controlla la temperatura della stanza può aiutarti a mantenere il tuo bambino al sicuro e comodo.

 

Molti baby monitor mostrano la temperatura della stanza, la qualità dell'aria e i livelli di umidità. È una buona idea scegliere un monitor con queste funzioni per il comfort e la sicurezza del tuo bambino.

 

Affinché un bambino possa dormire bene, la temperatura della stanza dovrebbe essere compresa tra 20 °C e 22 °C. Se fa molto più caldo o più freddo, il bambino potrebbe sentirsi a disagio o causare problemi di salute come surriscaldamento o disidratazione.

 

Avere questa funzionalità su un monitor è importante e utile, soprattutto in luoghi in cui la temperatura della stanza potrebbe essere incerta.

 

Quali sono i tipi di baby monitor?

 

Baby monitor audio

 

I baby monitor audio ti consentono di sentire il tuo bambino senza alcun video. Questo è il tipo che usavano i nostri genitori quando eravamo piccoli. Sono perfetti per le famiglie a cui piacciono le cose semplici. Sebbene questi monitor siano i più semplici ed economici, spesso non dispongono di funzionalità extra.

 

Baby monitor audio e video non Wi-Fi

 

I baby monitor video sono dotati di uno schermo per aiutarti a tenere d'occhio il tuo piccolo. Quelli senza Wi-Fi sono facili da configurare e utilizzare. Alcuni, come il Vava Baby Monitor, offrono anche funzioni interessanti come la risposta, il volume regolabile, il controllo della temperatura e una portata fino a 900 piedi. La parte migliore? Non è necessario aggiornarli o stressarti per i problemi di sicurezza. Ricorda solo che funzionano meglio quando la fotocamera e lo schermo si trovano nelle vicinanze.

 

Baby monitor abilitati Wi-Fi


I baby monitor Wi-Fi sono apprezzati dai genitori che desiderano guardare il proprio bambino da lontano, ad esempio quando sono lontani o in viaggio. Spesso inviano notifiche ai telefoni, cosa che molti genitori trovano essenziale. Questi monitor di solito sono dotati di app che mostrano la respirazione, il movimento e il sonno del bambino. Inoltre, puoi salvare video e immagini del tuo bambino.


Come scegliere un baby monitor? 


Ecco alcune funzionalità da considerare:


Distanza: Quanto lontano puoi allontanarti dalla stanza del tuo bambino e continuare a sentirlo o vederlo? Pensa alle dimensioni della tua casa, allo spessore delle pareti o se desideri utilizzarla all'esterno.


Chiarezza del video: Se acquisti un monitor video, assicurati che abbia una visione notturna chiara. Vuoi una visione chiara del tuo bambino.
Telecomando: è utile per regolare la videocamera senza entrare nella stanza del bambino, soprattutto se il bambino si muove molto durante il sonno.


Facile da spostare: Alcune fotocamere si attaccano al muro, mentre altre sono facili da trasportare. Pensa se vuoi viaggiare con esso.


Batteria: Indica per quanto tempo funzionerà il monitor prima che sia necessario caricarlo.


Caratteristiche extra: Alcuni monitor riproducono musica, ti consentono di parlare con il tuo bambino o persino di inviare avvisi di testo in caso di movimenti o suoni. Un monitor come Cubo Ai Plus controlla anche la temperatura ambiente e funziona con le case intelligenti.

 

Utilizzare un baby monitor nel modo giusto


A volte i genitori posizionano i baby monitor in punti rischiosi per avere una visione più chiara del proprio bambino. Ma farlo può essere pericoloso. Negli Stati Uniti, dal 2002, almeno sette bambini sono morti a causa dei cavi dei monitor, alcuni dei quali avevano solo 6 mesi. Si consiglia di non posizionare mai un monitor all'interno o sul lato della culla. Inoltre, tenere tutti i cavi ad almeno 3 piedi dalla culla per evitare incidenti. Alcuni monitor includono una copertura in plastica per il cavo per renderlo più sicuro.


Anche se alcune aziende affermano che i loro monitor possono controllare la respirazione o i movimenti del bambino e inviare avvisi telefonici, è importante notare che queste funzionalità non sono testate da Consumer Reports. Se sei preoccupato per la salute di tuo figlio, consulta il tuo medico.

 

Domande frequenti sull'acquisto di un baby monitor


1. Vale la pena avere un baby monitor?

 

Assolutamente! Un baby monitor può essere uno strumento prezioso per i genitori, soprattutto durante i primi mesi. Fornisce tranquillità permettendoti di tenere un occhio o un orecchio sul tuo bambino senza essere costantemente nella stanza. Ciò significa che puoi dedicarti alle faccende domestiche, riposarti o goderti un po' di tempo libero, il tutto garantendo la sicurezza del tuo bambino. Inoltre, con i progressi tecnologici, i moderni baby monitor offrono funzionalità come il controllo della temperatura e gli avvisi di movimento, aggiungendo un ulteriore livello di rassicurazione.


2. I medici consigliano i baby monitor?

 

I medici riconoscono i vantaggi dei baby monitor, in particolare per quanto riguarda la sicurezza e la tranquillità che offrono ai genitori. Tuttavia, di solito non forniscono una raccomandazione standard per tutte le famiglie. Si tratta più di ciò che fa sentire i genitori a proprio agio. Alcuni pediatri potrebbero suggerire monitor per situazioni specifiche, come i neonati prematuri o quelli con determinate condizioni di salute. Consulta sempre il tuo pediatra su cosa è meglio per le esigenze specifiche di tuo figlio.


3. Come scelgo un buon baby monitor?

 

Quando selezioni un baby monitor, considera le seguenti caratteristiche:
Portata: assicurati che il monitor funzioni bene in tutta la casa.
Chiarezza video: scegli una visione notturna nitida se scegli un monitor video.
Durata della batteria: controlla quanto dura prima di aver bisogno di una ricarica.
Sicurezza: se è abilitato per il Wi-Fi, assicurati che disponga delle funzionalità di sicurezza adeguate.
Funzioni extra: alcuni monitor riproducono ninne nanne, consentono la comunicazione bidirezionale o inviano avvisi di movimento.
Ricorda, il miglior baby monitor soddisfa le tue esigenze specifiche, quindi considera la tua situazione di vita e quali funzionalità ti avvantaggeranno maggiormente.

 

4. È corretto utilizzare un baby monitor per i neonati?


Sì, l'uso di un baby monitor per neonati può essere utile. Soprattutto nelle prime settimane, quando i genitori sono particolarmente ansiosi, un monitor può rassicurarli. I genitori possono rispondere rapidamente se il bambino si sveglia, ha bisogno di cambiare il pannolino o semplicemente di coccolarlo. I monitor video possono essere particolarmente utili perché ti consentono di vedere se l'agitazione del tuo bambino è solo un breve piagnucolio o un bisogno reale.


5. È sicuro lasciare il baby monitor acceso tutta la notte?


In genere, è sicuro lasciare il baby monitor acceso tutta la notte. La maggior parte dei monitor è progettata per essere utilizzata in questo modo. Tuttavia, ci sono alcune cose da tenere a mente:


Posizionamento: assicurati che il monitor (in particolare i cavi) sia fuori portata per evitare rischi di strangolamento.


Batteria: se non è collegata, assicurati che abbia una durata della batteria sufficiente per tutta la notte.


Interferenze: assicurati che il monitor non interferisca con altri dispositivi elettronici domestici.


Ricorda, l'obiettivo principale è garantire tranquillità, quindi assicurati che la configurazione del tuo monitor non introduca nuove preoccupazioni.

 

Conclusione


Scegliere il baby monitor giusto può essere complicato con così tante opzioni e funzionalità da considerare. Dai monitor audio, video e abilitati Wi-Fi, la scelta perfetta dipende davvero dalle tue esigenze specifiche. È importante garantire la sicurezza del tuo bambino posizionando correttamente il monitor e prestando attenzione alla posizione dei cavi. Inoltre, se hai dubbi su una caratteristica particolare o sulla salute del tuo bambino, consulta sempre un medico. Infine, se sei alla ricerca di baby monitor affidabili e di qualità, valuta la possibilità di dare un'occhiata a QZTsecurity, un rinomato produttore e fornitore di baby monitor. Potrebbero semplicemente avere il dispositivo perfetto su misura per le esigenze della tua famiglia. Dai sempre priorità alla sicurezza, alla chiarezza e alla comodità quando fai la tua scelta.

Condividi
Articolo precedente
Articolo successivo